Archivio per la categoria ‘News’

Dopo un lunghissimo riposo vorrei incominciare di nuovo con questa piccola guida, per aggiornare il famosissimo Doogee DG310 Voyager 2 alla versione di Android 5.0 Lollipop.

Per prima cosa faccio una panoramica delle specifiche tecniche:

CPU: MTK6582 Quad Core 1.3GHz

RAM: 1 GB

ROM: 8GB

OS: Android 4.4 KitKat

SIM: Dual SIM Standby

Fotocamera anteriore: 1.3MP Fotocamera posteriore: 5.0MP

Batteria: 2000mAh

E’ uno smartphone abbastanza veloce l’unica pecca lo spazio è poco.

Ed ecco ora come aggiornalo alla versione 5.0 Lollipop di Android.

Cosa serve?

Firmware DOOGEE-VOYAGER2_DG310-Android5.0-V40-20151223 (non vi consiglio di andare sul sito ufficiale della Doogee perchè il software all’estrazione del file da errore) vi rimando sul sito needrom.com

SP Flash tools 

Driver Preload che potete trovare stesso sul sito SP Flash tools

Procedimento

Per prima cosa installate prima i driver Preload altrimenti il dispositivo non viene riconosciuto dal software SP Flash.

Dopodichè estraete il file SP e cliccate due volte su flash_tools.exe.

Aggiungete lo scatter andando su Scatter-loading e scegliete il file MT6582_Android_scatter nella cartella del firmware.

Poi nel menù a tendina scegliete Firmware Upgrade

Spegnete lo smartphone e toglieteci la batteria.

Cliccate su Download e collegate lo smartphone al pc, se tutto va bene vedrete la barra di progresso che si colorano poi infine apparirà una finestra di avvenuto caricamento.

Ora inserite la batteria nello smartphone ed accendetelo se non si carica il software e rimane sul simbolo DOOGEE, togliete la batteria e rimettetela poi riaccendetelo.

Con questo aggiornamento ho visto che lo smartphone è leggermente più veloce anche all’accensione. Hanno aggiunto nelle Impostazioni la Funzione SOS, che in caso di emergenza si può pigiare Volume Su e Volume Giù per mandare un SMS a massimo 4 contatti.

Ecco il risultato:

Screenshot_2016-03-20-14-52-32

Questa guida è solo a scopo informativo non mi prendo nessuna responsabilità in caso di break o non funzionamenti.

Annunci

Riparazione Smartphone

Pubblicato: 4 aprile 2015 in News

Hai rotto il tuo il display al tuo smartphone? Non funziona più l’altoparlante al tuo tablet?

Allora abbiamo trovato il servizio che fa per te.

Si chiama Rescue Smartphone.

Ripara smartphone, tablet e phablet di qualsiasi marche anche cinesi.

Ecco i servizi:

  • Ritiro a soli 7€.
  • Spedizione gratuita.
  • Assicurazione sulle spedizioni.
  • GARANZIA di 6 mesi per difetto di fabbrica o rotture accidentali, sui componenti riparati

E non solo aggiusta anche MacBook.

QUINDI AFFRETTATEVI A CHIEDERE UN PREVENTIVO È GRATUITO E SE VI REGISTRATE 5% DI SCONTO.

http://www.rescuesmartphone.it/

In questo articolo vi posterò l’hardware necessario per la costruzione di un sistema (server, medio livello) di virtualizzazione. Ma perché virtualizzare?

1) Invece di acquistare più server, crei un unico apparato con più sistemi operativi che si possono interconnettere.

2) Costi minori.

3) Un altro motivo da non sottovalutare è la velocità, infatti i sistemi virtualizzati sono più veloci.

Ecco l’hardware necessario:

CASE: Asus Case TA-K51 Atx no Psu 2 Fan

SCHEDA MADRE: Asus Sabertooth X79 Socket 2011

PROCESSORE: Intel Core i7 – 4820K 10MB 3.7GHz Socket 2011 Box Wof Ivy Bridge-E

RAM: 2 x Kingston HyperX Predator RAM DDR3 PC1866 16GB KIT CL9 (4x4GB) 1.5V

ALIMENTATORE: Corsair Alimentatore CX PSU 600W Bronze

HARD DISK: WD HARD DISK 2 TB 64MB 7200g/m SATA3 6Gb/s RE

SCHEDA VIDEO: Gainward GeForce GT 610 1024MB D3 DX11 Hdmi/Vga/DVI SilentFX

MASTERIZZATORE: Samsung Masterizzatore DVD SH-224DB/BEBE SATA bulk black

Ecco un server di virtualizzazione di medio livello può mettere a disposizione 4 sistemi operativi contemporaneamente.

Mi raccomando di attivare nel bios il VT.

The Best PC Gaming

Pubblicato: 23 ottobre 2014 in Assemblaggio PC, Hardware, News

Vi farò conoscere un sistema ad alte prestazioni per i giochi, senza badare a spese.

Case: Aerocool XPredator Case Big Tower Devil Red Window Edition, case che fa pendant con la scheda madre. Prezzo: € 134,40.

Alimentatore: Corsair Alimentatore RM PSU 1000W Gold Modulare. Prezzo: 182,60.

Scheda Madre:  Asrock Z97X Killer Fatal1ty, ho scelto questa scheda madre perchè ha una grande espandibilità, e può essere aggiornato nel futuro. Prezzo: € 143,11.

CPU: Intel Core i7 – 4790K 8MB 4.0GHz Socket 1150 Haswell, uno dei migliori processori in circolazione con core sbloccabile. Prezzo: € 339,50.

Dissipatore Liquido: Corsair Liquid Cooling Hydro H90. Prezzo: € 95,26.

RAM: Corsair Kit DDR3 8GB (2x4GB) 1600MHz Vengeance Red CL7. Prezzo: € 98,80.

Scheda Grafica:  Asus GTX780TI-DC2OC-3GD5 DX11 Hdmi/2xDVI/Dp. Prezzo: € 699,00.

Hardisk SSD: Crucial SSD 2.5” 256GB MX100 Sata3. Prezzo: € 103,90.

Hardisk Magnetico: WD Hard Disk 500gb Sata3 6Gb/s 5000HHTZ VelociRaptor 10000gir/m 64MB. Prezzo: € 118,40.

Masterizzatore: LG BH16NS40 Masterizzatore BlueRay-DVD-CD. Prezzo: € 77,38.

Ho pensato questa configurazione per gli ultimissimi giochi e i prossimi perché è anche espandibile nel corso del tempo.

Eurogendfor: super polizia

Pubblicato: 13 dicembre 2013 in News

Forza di gendarmeria Europea

Sito ufficiale: http://www.eurogendfor.org/italiano

Quando cancelliamo un file, purtroppo non viene cancellato definitivamente ma rimane nell’hard disk, ed in alcuni casi è molto semplice da recuperare. Per ovviare al problema basta sovrascrivere il file più volte in modo da renderlo impossibile da recuperare. Per Windows ci sono tantissimi programmi come CCleaner, Eraser, File Shredder. Per Gnu/Linux invece c’è shred, già incluso nelle distribuzioni, è uno dei migliori programmi a linea di comando, molto semplice da utilizzare.

Funziona in questo modo, accediamo al terminale:

shred -fzuv -n N nome_file

  • -f cambia i permessi per consentire la scrittura se è necessario
  • -z aggiunge alla fine della sovrascrittura gli zero
  • -u elimina i file dopo la sovrascrittura
  • -v visualizza l’andamento del file.
  • -n è il numero delle volte che si vuole sovrascrivere il file, sostituire N con un numero, default (3)

Per qualsiasi problema o info commentate.

Genymotion

Pubblicato: 14 ottobre 2013 in News, Recensioni, Software
Tag:, , ,

Dopo un lungo periodo di pausa eccomi con un piccolo articolo giusto per iniziare.

Vi voglio parlare di un emulatore del sistema Android: Genymotion 1.3.0.

E’ un software nato da poco, infatti deve essere migliorato, ci sono ancora diversi bug. E’ cross-platform, funziona su GNU/Linux, Mac, Windows. Per scaricarlo bisogna registrarsi, però se non ne avete voglia, vi lascio i link per il download:

Windows 32/64 bit con VirtualBox (consigliato)

Windows 32/64 bit senza VirtualBox

Mac OS X 64 bit senza VB

GNU/Linux 32 bit (Ubuntu, Fedora, RedHat) senza VB

GNU/Linux 64 bit (Ubuntu, Fedora, RedHat) senza VB

GNU/Linux Debian 64 bit senza VB

VirtualBox è molto importante se scaricate quello senza, dovrete installarlo; la versione di Genymotion 1.3.0 è compatibile con Virtualbox 4.2.12.

Reputo Genymotion uno dei migliori emulatori Android in circolazione, se decidessi di dare un voto da uno a dieci, darei 8, perchè è ancora buggato, ho avuto diversi problemi prima di farlo funzionare, ma una volta partito funziona benissimo.

Per qualsiasi problema o info commentate.