Riavvio continuo del pc

Pubblicato: 9 novembre 2011 in Hardware
Tag:, ,

Ogni tanto i nostri PC Desktop improvvisamente e stranamente, non funzionano più correttamente. Può essere un problema relativo al software o addirittura all’hardware. Uno dei problemi più comuni è il riavvio continuo del PC.

Le cause possono essere molte e diverse, e purtroppo non è possibile risolvere il problema con un’unica soluzione.

Passiamo ad analizzare le possibili cause:

  1. Il sistema operativo non è installato.
  2. Surriscaldamento della CPU.
  3. Problema con il Controller SATA.
  4. Problema con l’alimentatore.

Questi sono una dei tanti motivi che causano il riavvio del PC.

Passiamo ora alle soluzioni:

  1. Per il primo caso basta semplicemente installare un sistema operativo. Se non avete a portata di mano Windows potete scaricare e installare una delle tante distribuzioni GNU/Linux (Ubuntu, Fedora, OpenSuse, ecc, ecc)
  2. In questo caso dobbiamo “rafforzare” il raffreddamento sulla CPU, sostituendo il dissipatore o sostituire la pasta termica sul processore (perché col passare del tempo alcune paste si solidificano e non “raffreddano” più.), oppure semplicemente pulire la ventola del dissipatore dalla polvere. Se non potete farlo o non avete del tempo, provate ad aprire il case (non ci sarà un grande miglioramento quindi vi consiglio di fare quello che ho citato sopra).
  3. Questo è un caso un pò difficile da capire, vi consiglio di smontare il PC e di renderlo minimale (nel senso lasciare collegato solo le parti più importanti, Alimentatore, Scheda Grafica, e HardDisk, ovviamente anche la CPU col dissipatore). Se il problema persiste significa che è il controller SATA, sarebbe quel cosino, che si trova sulla scheda madre, che di solito è di colore rosso (altre volte può essere di colore nero, arancione, azzurrino, giallo), simile all’USB. In questo caso o bisogna sostituire la scheda madre oppure comprare una scheda PCI Controller SATA, costa dai 13€ in su.
  4. L’ultimo caso, purtroppo bisogna sostituire l’alimentatore. Però prima di sostituirlo testatelo con un alimentatore usato, se ce l’avete.

E’ un’articolo scritto in base alla mia esperienza. Se sapete altre cause e le possibili soluzioni, commentate. Grazie XD

Annunci
commenti
  1. Mario Boggia ha detto:

    Il giorno in cui avrò problemi con il pc e quello in cui andrò a comprarne uno nuovo, coincidono!!!! xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...